1963/1964, il calciomercato: un Milan atalantino

E’ l’estate della coccarda tricolore che porteremo sulla maglia per tutta la stagione ma è anche un’estate triste e strana.
Il giorno dopo la finale vinta a San Siro muore il Papa, Giovanni XXIII, e la festa finisce subito.
Non bastando lo stesso giorno, proprio il giorno dopo la finale, l’Atalanta con un comunicato ringrazia l’allenatore Tabanelli ma comunica che sarà sostituito da Quario.

Leggi tutto

la copia dei contenuti è disabilitata. rivolgersi all'amministratore