Padova-Atalanta 0-1

Il gol di Moro (osservato anche da spettatori non paganti sul tetto)

9 maggio 1982 31a Serie C1 Girone A 81/82

E’ praticamente la vittoria decisiva per la risalita in Serie B, mancano quattro giornate al termine e abbiamo due punti di vantaggio sul Modena terzo, secondo il Monza un punto dietro.
Il Padova è ormai staccato dalla zona promozione ma specie in casa è un osso durissimo, il piccolo e stretto Appiani è una specie di fossa, difficile giocare.
I biancorossi voglio anche vendicare la pappina presa all’andata, quel pesante 4-0 quando anche loro erano in lotta per la promozione.
Nel primo tempo teniamo grazie alle marcature di Filisetti e Bruno e soprattutto grazie all’esperienza di Vavassori come libero, dietro a loro Benevelli è in quelle giornate nelle quali è semplicemente imbattibile.

Uno dei tanti voli di Benevelli

Quando manca mezzora al termine un doppio scambio tra Mutti e Domenico Moro mette il giovane atalantino nella condizione di centrare l’angolino basso con un rasoterra dal limite.
A questo punto diventa assedio puro, Benevelli para qualsiasi cosa, i difensori salvano e respingono, ricordo che ascoltare la radiocronaca era semplicemente impossibile.

Anche se pare non arrivi mai alla fine la…fine arriva, nel frattempo il Modena è crollato a Trieste e finisce a quattro punti, mancano tre partite al termine, è la giornata decisiva.

Domenico Moro quattro gol nella Serie C1 Girone A 81/82