Atalanta-Juventus 3-3

E’ l’esordio casalingo, lo stadio è ovviamente strapieno e io sono con mio padre in Curva Sud o meglio, io sono con tanti altri bambini alla rete in Curva Sud e quindi la visibilità non è proprio eccezionale ma all’epoca è già grande festa essere all’Atalanta, vedere il verde dell’erba e tutti i colori delle maglie, il tutto così grande non nel piccolo bianco e nero della tv in quei due minuti alla domenica sera.

Leggi tutto

1968/1969, il calciomercato (seconda parte): i due Menichelli

Il consigliere Maj telefona al segretario Leidi annunciando l’acquisto di Menichelli per 27 milioni, una cifra ragionevole per un giocatore della Juventus; Leidi ne è contento ma due giorni dopo arriva in sede un giovanotto con la sua valigetta, è…Menichelli solo che è un altro Menichelli rispetto a quello noto a livello nazionale.
Questo giovanotto è Massimo Menichelli, arriva dai ragazzi della Spal e qui non giocherà nemmeno in Primavera, Maj l’ha pagato 27 milioni, non è chiaro cosa ci abbia potuto vedere.

Leggi tutto

la copia dei contenuti è disabilitata. rivolgersi all'amministratore