Atalanta-Como 2-1

16 novembre 2003 14a Serie B 03/04

Prosegue la cavalcata iniziale con Mandorlini, testacoda tutto lombardo con il fanalino di coda lariano eppure i biancazzurri vanno in vantaggio con il futuro atalantino Makinwa.

Nel Como ci sono pure Ferron (che fa almeno cinque miracoli) Pavone, Stefano Rossini e Chianese.
Nella ripresa però entrano Pazzini e Vugrinec e la partita cambia, Budan spizza per Pazzini che si procura il rigore del pari alla mezzora.

Pazzini trattenuto, è rigore

Marcolini batte finalmente Ferron e il comasco Rastelli (l’attuale allenatore ex Cagliari e Cremonese) si fa espellere da un giovane arbitro Rocchi.

L’esultanza di Marcolini

Al terzo minuto di recupero altro miracolo di Ferron su Budan ma questa volta Bernardini appena entrato in campo segna da fuori con un preciso diagonale, esultanza sotto la pioggia e altri tre punti.

Il gol di Bernardini

Bernardini dopo il gol impazzisce (per sua stessa ammissione) e si ritrova dalla parte opposta a esultare con Taibi

La strana coppia

Il nostro vantaggio sulla sesta in classifica (sono promosse le prime quattro e la quinta spareggia con una di A) sale a otto punti.

Michele Marcolini sei gol nella Serie B 03/04
Antonino Bernardini un gol nella Serie B 03/04