Atalanta-Fidelis Andria 2-1

Il gol di Locatelli

30 aprile 1995 32a Serie B 94/95

Soffertissima ma decisiva vittoria che ci permette di rimanere agganciati al treno promozione.
Dopo dieci minuti ci danno un rigore abbastanza dubbio, tira Saurini e se lo fa parare, l’arbitro lo fa fortunatamente ripetere per qualcuno che è entrato in area e la seconda volta Saurini segna.

Il rigore di Saurini
Dopo il gol Saurini esulta con i ragazzi in panchina, Locatelli e Morfeo

Teniamo senza grosse difficoltà il vantaggio fino a che arriva la doccia fredda, a un quarto d’ora dal termine, il pareggio pugliese con un gran tiro su punizione che si infila proprio all’incrocio.
Decisivo è il giovane Tomas Locatelli entrato nel secondo tempo, che prima va vicinissimo al gol con un gran tiro da fuori parato e poi, sempre con un gran tiro da fuori, il gol lo segna davvero quando mancano cinque minuti al termine.

Ancora il gol di Locatelli

E’ un gol bellissimo e pesantissimo, probabilmente il gol decisivo per la promozione anche se arriva quando mancano ancora sei giornate al termine, è anche l’unico gol di Locatelli con la nostra maglia.
Nell’Andria gioca un giovane Amoruso che tanti anni dopo giocherà qualche mese in maglia nerazzurra in un triste campionato.

Gianpaolo Saurini nove gol nella Serie B 94/95
Tomas Locatelli un gol nella Serie B 94/95