Atalanta-Roma 0-0

L’Atalanta in campo in questa partita: da sinistra in alto: Gustavsson, Janich, Cattozzo, Annovazzi, Boccardi accosciati da sinistra: Roncoli, Zavaglio, Conti, Longoni, Angeleri, Lenuzza

15 settembre 1957 2a Serie A 57/58

Seconda di campionato e secondo pareggio contro una squadra di alta classifica, la Roma.

Il gol annullato a Zavaglio per fuorigioco

Andiamo pure a segno con Zavaglio ma il gol viene annullato per la posizione di fuorigioco del nostro attaccante.

sempre il gol annullato a Zavaglio da altra angolazione

Nel primo tempo c’è un’occasione per la Roma ma Boccardi uscendo incontro a Nordhal lo costringe a metter fuori di un soffio mentre in area romanista c’è un fallo di mano che oggi sarebbe un rigore indiscutibile ma all’epoca è considerato “occasionale” cioè involontario cioè niente rigore.

Il nostro portiere Boccardi esce sui piedi di Nordhal, sullo sfondo i lavori per la Sud

Nel secondo tempo si accentua la nostra pressione, nel finale il portiere romanista deve prodursi in un miracolo su Zavaglio, poi Lenuzza riesce a superare l’estremo difensore romanista Panetti ma sulla linea salva un difensore.

Esce il portiere romanista su Zavaglio, sullo sfondo i primi condomini del piazzale della Sud

Finisce in parità, paiono squadre simili ma la Roma arriverà quinta e noi retrocederemo a tavolino (ma avremmo comunque dovuto disputare uno spareggio salvezza).

Torna a Bergamo il fresco ex Corsini

Interessanti le fotografie per determinare il paesaggio intorno allo stadio, sono iniziati ormai i lavori per la Curva Sud che sarà inaugurata a marzo 1958, cioè sette mesi dopo.

Ancora il portiere romanista esce sui piedi del nostro attaccante, sullo sfondo la Nord che è composta ancora da piccole gradinate in legno mentre sono iniziati i lavori per la Sud