Taranto-Atalanta 0-0

Taranto 14 ottobre 1973 3a Serie B 73/74

Alla terza di campionato arriva finalmente il primo punto (ma non ancora il primo gol), il Taranto solo un mese prima era stato strapazzato a Bergamo in Coppa Italia ma in campionato e a casa loro è diverso e i quattro gol di inizio settembre rimangono un’illusione.
Le squadre per diverse ragioni giocano molto coperte e le occasioni sono davvero poche, qualcuna forse più per noi ma niente di clamoroso.
Cipollini non è praticamente impegnato anche perché il futuro atalantino Paina è ben marcato da Vianello.
Nell’Atalanta c’è Scirea ormai titolare nella sua posizione di libero ed esordisce il giovane Meucci, positiva la sua prova anche se poi si perderà tra Serie B e Serie C.
Come si può vedere tante speranze per migliorare l’attacco sono riposte nel mercato di ottobre, si fanno tanti nomi, addirittura quello di Graziani e dell’ex Magistrelli, in realtà arriverà nessuno e sarà un campionato mediocre, avremo 24 reti fatte e 24 reti subite in 38 partite, immaginarsi lo spettacolo, è il primo dei tre anni orribili di Serie B che ritengo addirittura peggiori dell’anno di Serie C.