Atalanta-Lecce 0-0

18 giugno 1989 33a Serie A 88/89

E’ la partita del ritorno in Europa e della prima storica qualificazione in Coppa Uefa dopo due esperienze in Coppa delle Coppe e svariate competizioni minori.

La coreografia europea con scheda elettorale (è giorno di elezioni, europee appunto)
Sotto la scheda lo striscione “Meglio l’Atalanta in Europa”
Due aste per tutti i componenti della rosa, Mondo compreso naturalmente
La foto di fine stagione con i figli
…in due versioni, il figlio di Madonna a sinistra diverrà a sua volta professionista, Nicola Madonna qui a tre anni
I capitani Barbas e Stromberg

Si c’è anche la partita ma al Lecce un punto è preziosissimo per affrontare da posizione vantaggiosa l’ultima partita in casa con il Torino, un vero e proprio spareggio salvezza (il Toro perderà e andrà in Serie B), a noi il punto basta per la Coppa Uefa matematica.

Il saluto finale a metà campo con Mindo in maglia Lecce e qualche tifoso mischiato
Una bandiera per uno…(Vertova in primo piano)
…i giocatori iniziano il giro di campo

Raccontare la partita è facile, Ferron non tocca un pallone, Terraneo se ne vede passare qualcuno nelle vicinanze ma fa la doccia più che altro per il notevole caldo.

Il Mondo applaude chi lo applaude…
…poi viene sollevato…

A fine partita partono i festeggiamenti programmati, i giocatori fanno il giro di campo con le bandiere fornite da qualche esponente della Nord, non c’è invasione, solo qualcuno riesce a portare il Mondo in trionfo.

…e portato in trionfo