Atalanta-Monza 3-0

6 maggio 1984 33a serie B 83/84

La domenica precedente si è interrotta a Palermo la nostra lunghissima serie positiva, ventiquattro partite senza sconfitte.
Ripartiamo subito travolgendo il Monza, poco prima del quarto d’ora siamo già 2-0, i brianzoli sono in lotta per la salvezza ma crollano sotto i colpi dei nostri due bomber, Magrin e Pacione.
Magrin con il marchio di fabbrica, la punizione dal limite procurata da Magnocavallo lanciato da Soldà che come al solito esce elegante a proporre gioco, insomma tutte le nostre caratteristiche hanno contribuito a creare il gol.

1-0 Magrin

Passano quattro minuti e riecco Soldà a lanciare Pacione che controlla di testa, si porta avanti la palla, il suo marcatore va a centrarsi con il libero e il nostro bomber può battere il portiere in uscita.

2-0 Pacione

A inizio ripresa il terzo gol ancora di Magrin in azione personale, partecipa anche Benevelli con qualche intervento, andiamo vicini al quarto gol ma ormai è finita, siamo secondi con la Cremonese a due punti dal Como ma soprattutto con quattro punti di vantaggio sulla quarta.

3-0 Magrin

Mancano cinque giornate al termine e la promozione è sempre più vicina.

Marino Magrin tredici gol nella Serie A 83/84
Marco Pacione quindici gol nella Serie A 83/84