Atalanta-Perugia 1-0

Il fallo da rigore su Bonci

21 aprile 1974 30a Serie B 73/74

Torniamo a vincere dopo un mese, decide un rigore di Pellizzaro dopo dieci minuti.
Il livello è basso, il rigore è causato da una serie di sciocchezze difensive del Perugia, Pellizzaro che avrebbe dovuto esser il bomber in categoria lo segna ma è al suo secondo gol in campionato, siamo a fine aprile, alla fine ne farà sei, in questa partita potrebbe raddoppiare ma prende la base del palo.

Scirea in azione

L’unico lampo di classe è di Scirea (è il suo ultimo anno qui, poi andrà a Torino) con un’azione personale al termine della quale serve Pirola che prende la traversa con un colpo di testa, poi il buio, perlomeno rimangono i due punti.

Non è una grande partita anzi. ma la tensione in casa nerazzurra è tanta, il Presidente Bortolotti (Achille naturalmente) per la tensione sbaglia pure a prendere l’auto con la targa giusta (c’è l’austerity e la domenica le auto possono circolare solo a targhe alterne, una domenica le pari l’altra le dispari, evidentemente il Presidente può scegliere nel suo parco auto).
A fine campionato arriveremo in un mediocre centro classifica salvandoci però solo alla penultima giornata.

Sergio Pellizzaro sei gol nella Serie B 73/74