Atalanta-Triestina 4-1

Atalanta 1928/1929 in alto da sinistra: l’allenatore Tirabassi Perani A. Cornolti G. Boninsegna Gianelli Perani G. Poggia Perduca Pretti accosciati da sinistra: Cornolti R. Volta Simonetti

1 novembre 1928 5a Divisione Nazionale 28/29

E’ una giornata da ricordare, battiamo la Triestina nella prima partita della nostra storia giocata nell’attuale stadio.
Non è l’inaugurazione ufficiale che avverrà solo il 23 dicembre contro La Dominante ma è una sorta di prova generale, seppur in una partita di campionato.
Il primo gol nel nuovo stadio è di bomber Buschi (che, per eliminare ogni dubbio, segnerà comunque il primo gol anche nella partita inaugurale ufficiale) alla mezzora, poi segnano Volta Perani e Gianelli.
C’è una leggenda (non confermata) che il gol ospite sia in realtà un’autorete di A.Perani segnata volontariamente al fratello portiere G.Perani: il Perani attaccante avrebbe sbagliato un rigore (non risulta) e, criticato dal fratello, gli avrebbe buttato dentro il pallone salvo poi andare a segnare nella porta giusta: in tutto questo l’unica cosa certa è che il Perani attaccante segna il gol del 3-1 a un quarto d’ora dal termine e che il gol della Triestina nel tabellino è attribuito regolarmente a un giocatore giuliano, il bomber Ostromann, il resto è una bella storia ma probabilmente inventata, siamo a livello di massima serie non all’oratorio.
Abbiamo aspettato il nuovo stadio per la prima vittoria stagionale, purtroppo non riusciremo ad arrivare nelle prime otto e quindi, con l’introduzione del girone unico dall’anno successivo, saremo ammessi alla Serie B, arriveremo in A come la conosciamo ora solo nel 1937.
Curiosamente nella cronaca del giorno dopo viene citato come importante fattore il sole negli occhi di chi difende sotto la Nord, è la prima volta e ovviamente non sarà l’ultima, da qui (anche) nasce l’usanza o comunque la consuetudine che l’Atalanta, potendo, attacchi nel secondo tempo verso la Nord, usanza motivata ovviamente negli ultimi cinquantanni dal tifo ultras.

Romano Buschi quattro gol nella Divisione Nazionale 28/29
Giuseppe Volta due gol nella Divisione Nazionale 28/29
Aldo Perani cinque gol nella Divisione Nazionale 28/29
Carlo Gianelli otto gol nella Divisione Nazionale 28/29