Lucchese-Atalanta 1-2

Atalanta 1939/1940

26 maggio 1940 31a Serie B 39/40

Mentre l’Europa è in guerra e l’Italia sta per entrarci noi andiamo a Lucca per una battaglia sportiva praticamente decisiva.
Mancano quattro giornate al termine, siamo ormai rimasti in tre con Livorno e Lucchese per i due posti promozione.
A Lucca fa molto caldo in campo e fuori, atmosfera elettrica ma l’arbitro è di grande polso, Mattea, diventerà internazionale e tiene in pugno la partita.
Dopo un primo tempo equilibrato passiamo in vantaggio dopo tre minuti della ripresa, è Salvi con un grande cambio di campo a smarcare il veloce Pagliano che arriva davanti al portiere e lo batte.
A questo punto da caldo l’ambiente diventa incandescente, volano colpi proibiti in campo ma teniamo fino a quando Pagliano prima si vede annullare il raddoppio per un discutibile fuorigioco e poi se lo vede convalidare pochi minuti dopo quando devia da pochi metri un cross di Bui.
I padroni di casa accorciano a tre dalla fine ma teniamo e al fischio finale dell’ottimo Mattea tutti si stringono attorno all’allenatore Fiorentini che ci ha ormai condotti alle soglie della promozione.
La domenica successiva arriverà il Siena a Bergamo e vincendo la promozione sarà matematica, oppure potrebbe bastare un punto se la Lucchese non passerà a Udine, ne parleremo tra una settimana.

Mario Pagliano cinque gol nella Serie B 39/40