Malines-Atalanta 2-1

primo tempo integrale
secondo tempo integrale

6 aprile 1988 Semifinale partita di andata Coppa delle Coppe 87/88

Il momento più alto della nostra storia (fino all’attualità ovviamente) una semifinale europea, siamo in 5.000 nel piccolo stadio “Derriere la Kaserne” (dietro la caserma anche se in realtà dietro c’era il cimitero).

Manifesto originale della partita prelevato dalla vetrina di un negozio di Malines

La partita credo la ricordiamo tutti, il botta e risposta in un minuto all’inizio con il pareggio di Glenn, nella ripresa l’occasione mancata dal Nico in contropiede (glielo ricordo ogni volta che lo incontro, scherzando) e il gol preso nel finale dopo il salvataggio sulla linea di Fortunato.

Fortunato in elevazione
Rossi e Bonetti a caccia del pallone
Glenn capelli ovunque
sempre Glenn ma stralunato
Garlini osserva
I cordiali saluti del nostro settore a tutti quelli che avevano rotto le scatole
Sciarpata del settore, unico spazio per gli striscioni era sopra
Dal Galles al Belgio qualcuno è sempre in prima fila
Poster partita del supplemento in regalo con il giornale locale
saluti a casa settore Kaos
Il giornale locale presenta la partita in fiammingo
pure una bella foto della nostra rosa
sempre saluti ma dal settore Brigate
Qui siamo la confine del settore, in realtà eravamo praticamente in mezzo al campo si vedeva benissimo
Altro giornale locale altra presentazione ma guardate la pubblicità…
Duello tra colossi tra Stromberg e Den Boer
Glenn Stromberg un gol nella Coppa delle Coppe 87/88