Taranto-Atalanta 0-0

23 maggio 1971 35a Serie B 70/71

Cinquanta anni fa per quello che sarà il miglior attacco della Serie B è, incredibilmente, la quinta partita consecutiva senza andare a segno, la marcia verso la promozione prosegue però almeno con il terzo 0-0 consecutivo.
A Taranto l’ambiente è caldissimo in ogni senso, la squadra locale lotta disperatamente per la salvezza, ci sono cori, tamburi e tifo che viene definito “all’inglese” dai cronisti bergamaschi, a Bergamo manca poco, sei mesi dopo nasceranno i Commandos.
Le occasioni ci sono per entrambe le squadre, nel finale sono più nostre ma anche Anzolin offre una ritrovata sicurezza e tutta la difesa, ben protetta, concede il minimo indispensabile.
Buona è la partita di Valdinoci, giovane centrocampista che ritroveremo più di venti anni dopo in panchina con Prandelli nel disgraziato campionato 93/94.
Intanto a Taranto finisce con un pari combattutissimo ma alla fine gradito, siamo ancora terzi e mancano tre giornate al termine ma dovremo incontrare Novara, Arezzo e Perugia squadre ormai senza obiettivi, la promozione è più vicina.