Atalanta-Fiorentina 1-0

Atalanta 1947/1948

13 giugno 1948 39a Serie A 47/48

Mancano ancora quattro giornate alla fine di questo interminabile campionato 47/48, d’altra parte è il più lungo di sempre a ventuno squadra causa ripescaggio della retrocessa Triestina per “motivi patriottici”; la cosa curiosa è che i giuliani arrivano secondi.
Ormai fa caldo e il pubblico per questa partita è scarso, lo stadio viene definito “semideserto” nonostante siamo nel miglior campionato della nostra storia (fino all’era Gasp) chiuso al quinto posto.
La partita è risolta da un gol di Manente quando manca meno di un quarto d’ora al termine, è una sorta di scontro diretto per l’alta classifica ma all’epoca non esistendo le coppe europee arrivare secondi o sesti poco importa.
Infatti perderemo le successive due in trasferta contro avversari di bassa classifica altrimenti i cinque punti di distacco dal secondo posto di Triestina Milan e Juventus avrebbero potuto esser colmati e un record che sarebbe tuttora imbattuto stabilito.
Manente è un ottimo difensore, a fine stagione passa alla Juventus dove sarà titolare per sette campionati, con l’Atalanta gioca in tutto due stagioni segnando pure quattro gol, questo è l’ultimo.

Sergio Manente un gol nella Serie A 47/48