Atalanta-Legnano 2-0

Atalanta 1951/1952 In piedi da sinistra l’allenatore ed ex portiere Ceresoli , Santagostino, il portiere e capitano Albani, il presidente Turani, Brugola, Svend Hansen, Jeppson, Rota.
Accosciati da sinistra Cergoli Soerensen, Giancarlo Cadè, Angeleri, Gariboldi

4 maggio 1952 32a Serie A 51/52

Stiamo provando a tirarci fuori dalla bassa classifica aggrappati ai gol di Jeppson che ha deciso le due precedenti partite con Lazio e Fiorentina.
Arriva il Legnano fanalino di coda e già praticamente retrocesso anche se mancano sette giornate al termine e l’occasione per altri due punti è ghiotta.
Il primo tempo però sta per terminare a reti bianche ma proprio all’ultimo minuto Soerensen trasforma il rigore del vantaggio, a metà ripresa arriva puntuale il gol del gigante svedese per il raddoppio.
Finisce 2-0, è la terza vittoria consecutiva e allunghiamo un attimo sul gruppetto ma la salvezza è ancora lontana, retrocedono in tre e la quartultima deve fare il playout con la seconda di B.
Nel finale di campionato però Jeppson aumenterà, se possibile, il proprio apporto scatenandosi con sette gol in due partite tra Triestina e Torino e portandoci praticamente in salvo da solo.

Leschly Soerensen dieci gol nella Serie A 51/52
Hans Jeppson ventidue gol nella Serie A 51/52