Grosseto-Atalanta 1-1

29 maggio 2011 42a Serie B 10/11

Dieci anni fa è l’ultima di campionato e tuttora la nostra ultima partita giocata nel campionato cadetto.
Siamo già strapromossi e unico obiettivo è mantenere il punto di vantaggio sul Siena per vincere pure il campionato.
Il Siena deve venire curiosamente a Bergamo con l’Albinoleffe che si gioca la salvezza mentre noi andiamo in Toscana sul campo di un Grosseto che nulla ha da chiedere.
Fa un caldo notevole e giocano pochissimi titolari, in porta c’è Frezzolini e Nicola Madonna trova la sua unica presenza stagionale crossando pure a fine primo tempo per la testa del Tir che va a esultare sotto il settore dove ci sono centinaia di atalantini che hanno sfidato caldo e viaggio per accompagnare la squadra nell’ultima trasferta.

Il gol del Tir

Il pareggio del Grosseto arriva a pochi minuti dal termine ma nessuno o quasi se ne accorge, la testa è alla festa che si svolgerà al Bortolotti in serata, verrà consegnato al capitano Doni il trofeo per la vincente del campionato.
Siamo in quattromila circa per aspettare la squadra e assistere alla consegna, pochi giorni dopo scoppierà il casino scommesse ma supereremo pure questo e questa rimarrà (e tuttora rimane) l’ultima partita di Serie B che abbiamo giocato.

Simone Tiribocchi quattordici gol nella Serie B 10/11