Pescara-Atalanta 1-1

9 aprile 1989 24a Serie A 88/89

Importante pareggio a Pescara sulla strada dell’Europa, andiamo sotto per una punizione (forse deviata) di Junior dopo venti minuti.

Prytz salta il portiere…

Il pareggio arriva a venti dal termine con un azione personale di Prytz che finta, arriva davanti al portiere, si allarga e lo batte a porta vuota.

…e segna a porta vuota

Undici anni dopo, stessa data, abbiamo ritrovato gli abruzzesi, stavolta a casa loro, non vinciamo ma il campionato finirà come nel 1978 noi salvi (anzi in Europa) e loro retrocessi.

Evair preso per la maglia pare la prenda malissimo

Finisce in parità, negli spogliatoi il Mondo rende omaggio al “maestro” Galeone ma in campo con i padroni di casa c’è un numero otto che diventerà, per noi, il Maestro in assoluto, e lo è tuttora.

Robert Prytz due gol nella Serie A 88/89