Pro Vercelli-Atalanta 2-3

27 settembre 1936 3a Serie B 36/37

Terza di campionato, l’Atalanta costruita per centrare la prima promozione in A non riscuote a livello nazionale lo stesso credito nei pronostici, s’indica soprattutto il Palermo, che sembra fuori concorso, poi Livorno Venezia e
un’ex grandissima del tempo, la Pro Vercelli.
Alla prima c’è subito il Palermo al Brumana ed è un pareggio che ci va stretto, alla seconda battiamo facilmente la Catanzarese e alla terza andiamo a Vercelli, l’entusiasmo nei tifosi è notevole, più di un centinaio seguono la squadra in Piemonte e fanno un casino tale che pare di giocare in casa secondo la stampa locale.
La partita è emozionante, a metà primo tempo rigore per i piemontesi ma lo specialista incaricato lo tira sul palo, passano quattro minuti e la Pro segna ugualmente, ne passano altri cinque e pareggia Savio, si va al riposo in parità.
A inizio ripresa Cominelli ci porta in vantaggio, dopo dieci minuti pareggiano i bianchi dopo altri dieci segna con il fantasista Guidi e stavolta è il gol decisivo, finisce 2-3, siamo noi la capolista.

Dario Savio undici gol nella Serie B 36/37
Severo Cominelli dieci gol nella Serie B 36/37
Giovanni Guidi un gol nella Serie B 36/37