Atalanta-Grion Pola 5-2

Atalanta 1932/1933

Stadio Brumana
9 ottobre 1932
4a Serie B 32/33

Quarta giornata del campionato 1932/1933, ospitiamo la squadra di Pola (che all’epoca fa parte dell’Italia); ora Pola è in Croazia e la squadra locale si chiama NK Istra Pula.
Il nome Grion è dovuto a un caduto nella Prima Guerra Mondiale, Giovanni Grion.
La storia è interessante ma noi e il Pola a fine campionato ci giocheremo la salvezza: in questa occasione però andiamo in vantaggio subito con Barisone, gli istriani ribaltano e noi pareggiamo a fine primo tempo con Sanero.
Si va al riposo sul 2-2, nella ripresa Bedetti ci riporta in vantaggio al termine di un’azione tutta in velocità, Panzeri lancia Perotti a sinistra, l’attaccante arrivato all’Atalanta da una squadra di “liberi” (è un anno di gravi problemi economici e abbiamo cercato giocatori anche tra i dilettanti cittadini) tocca per Sanero che allarga a Bedetti, diagonale e palla in rete.
Perotti realizza poi il quinto gol, il suo unico con la nostra maglia, finisce 5-2, l’inizio di campionato viste le difficoltà iniziali è ottimo.
A fine campionato però saremo noi a esser retrocessi in Serie C con il Pola avanti di un solo punto, ci salveremo solo per un allargamento della Serie B a due gironi deciso per la stagione successiva.

Alfredo Barisone cinque gol nella Serie B 32/33
Renato Sanero sei gol nella Serie B 32/33
Amerigo Bedetti dieci gol nella Serie B 32/33