Atalanta-Perugia 1-1

11 settembre 1977 1a Serie A 77/78

Prima giornata di campionato, siamo tornati in A dopo quattro anni e quindi questa è pure la prima Atalanta a colori per chi fino a quel momento l’aveva sempre dovuta vedere in bianco e nero sul piccolo schermo.
La meraviglia di chi, bambino, veniva portato all’Atalanta per la prima volta l’esplosione di colori,verde, nerazzurro, l’altra squadra, certo difficilmente capibile oggi mi rendo conto.
Certo ormai ero al mio decimo campionato di Dea quindi ero abituato a vederla a colori (dal vivo per forza 🙂 )ma per molti questo fu anche il primo anno in assoluto all’Atalanta, proseguiva la generazione di Titta Rota.
A fine primo tempo andiamo in vantaggio con Paina che riceve da Andena, protegge palla e infila l’angolino complice anche una difesa non proprio feroce degli ospiti.
Nel secondo tempo poi Lo Bello jr. va in barca, prima concede un rigore dubbio al Perugia, lo tira il povero Curi che morirà sul campo meno di due mesi dopo e Bodini lo para, poi non ci dà un rigore solare per fallo su Manueli, ci fermiamo a protestare e il Perugia riparte, palla in area, sbaglia pure Mei che buca il rinvio e Speggiorin pareggia da pochi metri.
A fine partita lo stadio è assediato alla ricerca del direttore di gara che riesce a uscire dopo ore scortato dalla Polizia.
Ci pigliamo subito la squalifica del campo che poi il Cav.Randazzo riesce in appello a far tramutare in una forte multa, come bentornato nella massima serie non c’è male.

il pareggio perugino
Angelo Paina due gol nella Serie A 77/78