Atalanta-Serenissima 2-1

Atalanta 1932/1933

25 maggio 1933 29a Serie B 32/33

Dopo la clamorosa, nel punteggio, vittoria con il Cagliari battiamo pure la Serenissima (che altri non è se non il Venezia in uno dei suoi più riusciti travestimenti).
Andiamo sotto a metà primo tempo, il portiere Perani viene definito incolpevole dalla stampa, per il resto non verrà più impegnato.
Sotto la spinta di Tentorio e Bonomi l’Atalanta reagisce e a cinque dal termine del primo tempo una prodezza di Sanero regala il pari.
A inizio ripresa Bonomi su rigore ci porta in vantaggio, la difesa imperniata su Simonetti regge fino al termine e quando mancano ancora cinque giornate al termine abbiamo due punti di vantaggio sulla penultima.
Dal basso Pistoiese 18 Pola19 Cagliari 20 Atalanta 21 Legnano Messina e Serenissima a 22, retrocedono le ultime due.
L’incubo della prima retrocessione in Serie C pare allontanarsi ma purtroppo così non sarà, perderemo le successive quattro partite e la vittoria all’ultima con il Legnano non impedirà di rotolare in terza serie.

Renato Sanero sei gol nella Serie B 32/33
Giuseppe Bonomi dieci gol nella Serie B 32/33