Monza-Atalanta 1-2

Il gol di Incocciati

Monza Stadio Brianteo
21 settembre 1988
2a Girone eliminatorio secondo turno Coppa Italia 88/89

E’ il settembre del 1988, bisogna attendere la fine delle Olimpiadi di Seul per iniziare la Serie A e quindi la formula della Coppa Italia la tira in lungo, abbiamo già passato il girone a sei (con tre qualificate) ora siamo in un girone a quattro, oltre al Monza ci sono Sampdoria e Bari.
Passano la prima e le due migliori seconde su quattro gironi, abbiamo perso la prima a Alessandria con la Samp (a Marassi ci sono lavori in corso) e nella seconda giornata dobbiamo vincere a Monza per restare in corsa.

Non siamo in tantissimi ma nella curvetta del Brianteo facciamo un bel casino, comunque un migliaio siamo sui quattromila presenti.
Davanti Evair appena arrivato ancora non è pronto, Garlini non c’è e quindi devono giocare Incocciati e Compagno.

Prytz in azione a Monza

Ci sono occasioni da ambo le parti poi Incocciati verso la fine del primo tempo segna di testa proprio davanti a noi.
Nella ripresa pareggiano i padroni di casa (guidati in panchina dal nostro futuro allenatore Frosio) con un altro futuro atalantino, e non uno qualsiasi, il giovane Ganz elude un fuorigioco fatto male e batte Ferron in uscita.

La nostra reazione è violenta, nel giro di quattro minuti prende una traversa Stromberg, c’è un mani in area non ravvisato e segna Prytz con una bellissima punizione.
Altre occasioni da ambo le parti ma finisce così, vinciamo e siamo ancora in corsa, nella partita successiva ospiteremo il Bari e sarà decisiva.

Giuseppe Incocciati tre gol nella Coppa Italia 88/89
Robert Prytz due gol nella Coppa Italia 88/89