Atalanta-Fiorentina 1-1

La squadra in campo contro la Fiorentina, in piedi da sinistra il segretario Terzi il vicepresidente Tentorio il portiere Stefani Bernasconi l’allenatore Simonetti Brugola Annovazzi Villa Rasmussen accosciati da sinistra: il vice allenatore Bonomi Corsini Roncoli Angeleri Nuoto Bassetto

30 maggio 1954 34a Serie A 54/55

Ultima di campionato, siamo già salvi e chiudiamo con un pari interno con la Fiorentina terza in classifica.
Ultima di campionato e si fa la foto con Tentorio che, aiutato da due suoi compagni di squadra degli anni trenta, Simonetti e Bonomi, ci ha portato alla salvezza; Tentorio sarebbe il vice presidente ma in pratica comanda lui, il presidente Turani si fida ciecamente, Tentorio fa la formazione controlla tutto e tutti, insomma il vero artefice dell’Atalanta anni cinquanta che proprio in questo periodo inizia a guadagnarsi la fama di regina delle provinciali.
L’allenatore Simonetti (nostro ex giocatore degli anni trenta del quale abbiamo varie volte già parlato, quello con i baffi nelle foto d’epoca) dà spazio a qualche giovane, in porta gioca Stefani e con il numero undici Nuoto che poco spazio hanno avuto in campionato chiusi rispettivamente da Albani e Cadè.
La partita finisce in parità e i gol arrivano nel giro di due minuti a inizio ripresa, Bassetto pareggia il gol subito e si va tranquillamente verso la fine.
Chiudiamo al decimo posto ma con il quarto attacco del campionato, la coppia Rasmussen-Bassetto ne fa 32 su 54.

Adriano Bassetto diciassette gol nella Serie A 53/54