Atalanta-Spal 3-1

8 giugno 1975 36a Serie B 74/75

E’ la terzultima di un campionato ormai senza motivazione alcuna, fa caldo e la Spal parte sparata, dopo tre minuti prendiamo gol dal bergamasco di Telgate Croci che colpisce di testa da due passi con Cipollini e Andena fermi a guardarsi.
I ferraresi corrono come pazzi per un quarto d’ora poi prendono il gol del pareggio, è Rizzati che praticamente “mura” un rinvio del futuro atalantino Mongardi e gli fa quasi una “foto” la palla schizza in gol e la Spal smette di correre e giocare.
Scala prende in mano la situazione in mezzo al campo e in due minuti dopo la mezzora chiudiamo la partita, Gusto prende palla dal limite, finta e poi infila con un rasoterra, poi è Russo ad azzeccare un tiro a giro a spiovere che finisce sotto l’incrocio opposto, anche il portiere in entrambe le occasioni non è irreprensibile.
Un pò per il risultato, un pò per il caldo afoso la partita finisce praticamente qui, nella ripresa potremmo arrotondare ulteriormente ma già il 3-1 per l’epoca è una goleada, chiuderemo con due pareggi al sesto posto ma sei punti lontano dal terzo posto.

Alberto Rizzati otto gol nella Serie B 74/75
Augusto Scala sette gol nella Serie B 74/75
Mario Russo tre gol nella Serie B 74/75