Napoli-Atalanta 0-3

25 marzo 1956 24a Serie A 55/56

Sessantacinque anni fa arriva la nostra prima vittoria nella massima serie sul campo del Napoli (che è ancora il Vomero), segna Gentili verso la fine del primo tempo, poi un’autorete e Bassetto nel giro di un minuto quando ne mancano dieci al termine.
Nel Napoli, in maglia bianca, il numero nove è il grande ex Jeppson.
Nel filmato quello che viene definita un’autorete di Comazzi è stato poi classificato storicamente come gol di Gentili sicuramente deviato sulla linea forse dentro, il secondo invece è un rasoterra da fuori, quello si deviato nettamente, il terzo è una legnata di Bassetto e su questo non c’è discussione.
Nel filmato viene anche definita come l’unica vittoria a Napoli dell’Atalanta, lo è stata fino allo 0-1 del 96/97 che è anche la nostra prima vittoria al San Paolo.
Vista la non buona posizione finale di entrambe le squadre si tratta di un fondamentale scontro salvezza a metà circa del girone di ritorno, poi ci salveremo entrambe noi quartultimi e loro quintultimi.
E’ tuttora comunque la nostra vittoria più larga sul campo dei partenopei.

Arturo Gentili un gol nella Serie A 55/56
Adriano Bassetto diciotto gol nella Serie A 55/56